Bonus energia elettrica

Che cos’è

Il regime di compensazione della spesa sostenuta dai clienti domestici per la fornitura di energia elettrica è uno strumento introdotto con  l’obiettivo di sostenere le famiglie in condizione di disagio economico, garantendo loro un risparmio sulla spesa annua per energia elettrica. Il bonus è previsto anche per i casi di grave malattia che imponga l’uso di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita.

 

Dal 1° Gennaio 2009 tutti i cittadini italiani e stranieri possono richiedere il Bonus per l’energia elettrica, presentando apposita domanda e documentazione presso il Comune che ha il compito di ricevere le istanze ed inserirle in un sistema informatizzato di controllo (SGATE).

 

Disagio economico

Agli intestatari dell’utenza viene richiesto di allegare copia della fattura (fronte retro) dell’energia elettrica. Per il disagio economico è possibile presentare istanza di rinnovo annualmente entro il giorno 10 del mese di scadenza (rilevabile sulla ricevuta rilasciata al momento della compilazione).
Possono presentare istanza per disagio economico i nuclei familiari con un reddito annuo uguale o inferiore a 8.107,50 euro ISEE, oppure a 20.000 euro ISEE per le famiglie con 4 o più figli a carico.

 

 

Disagio fisico

Per i nuclei familiari in cui uno dei componenti versi in gravi condizioni di salute tali da richiedere l’utilizzo di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita, la possibilità di accesso è indipendente dalla situazione reddituale.

Agli intestatari dell’utenza viene richiesto di allegare:

  • copia della fattura dell’energia elettrica (fronte e retro)
  • certificazione rilasciata dall’ATS di residenza con decorrenza della data di attivazione del macchinario per il disagio fisico con annessa tabella di riferimento
  • certificazione rilasciata dall’ospedale con la descrizione del macchinario utilizzato per il disagio fisico

 

Per presentare la domanda di agevolazione tariffaria è necessario compilare l’apposita modulistica disponibile presso il CIRP del Comune in piazza G.Foglia, 1 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 18.00 e il sabato dalle ore 9 alle ore 12.
La domanda compilata va presentata all’ufficio Protocollo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.00. Il martedì e giovedì aperto anche il pomeriggio dalle ore 13.30 alle ore 15.30.

Chi contattare

CIRP Centro Informazioni e Relazioni con il Pubblico
Piazza Giovanni Foglia,1
Infoline 800.31.32.32

 

Modulistica

 

Per ulteriori informazioni consultare il sito: www.sgate.anci.it