Nidi Gratis, la Giunta approva l’adesione al progetto

Anche per l’anno 2017-2018 Rozzano aderisce alla misura regionale

che azzera la retta del nido per le famiglie con requisiti

 

Rozzano, 2 agosto 2017 – La Giunta comunale di Rozzano ha aderito ufficialmente alla misura Nidi Gratis, prevista da Regione Lombardia anche per l’anno scolastico 2017-2018. Sarà possibile richiedere informazioni dettagliate sulla modalità di adesione, una volta che saranno concluse le funzioni burocratiche da parte del Comune e Regione Lombardia.

“Anche per il prossimo anno scolastico le famiglie che hanno i requisiti previsti dalla misura regionale potranno usufruire del nido gratuitamente. I nostri uffici sono già stati attivati e ci auguriamo di poter aprire ufficialmente le iscrizioni nelle prossime settimane. Una misura che in tanti ci hanno chiesto e che riteniamo importante perseguire. Da mamma so di quanti bisogni hanno i nostri figli, soprattutto nei primi anni di vita e quanto spesso sia complicato conciliare lavoro e famiglia, siamo felici di poter dare un aiuto concreto alle famiglie” ha affermato il Sindaco Barbara Agogliati.

“Laddove è possibile intervenire per supportare le politiche di conciliazione famiglia-lavoro siamo sempre favorevoli a mettere in campo anche misure sovra-territoriali come i Nidi Gratis. Ritengo che sia un’opportunità in più per le famiglie di usufruire di un servizio come quello del nido, strumento di grande supporto per i genitori che lavorano e che non hanno la possibilità di affidare i propri figli a nonni o parenti” ha concluso l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Stefania Busnari.

La misura Nidi gratis prevede come requisiti:

–          Residenza in Regione Lombardia;

–          I.S.E.E. di riferimento inferiore a € 20.000,00

–          Genitori occupati o disoccupati a condizione che abbiano sottoscritto un Patto di Servizio Personalizzato ai sensi del D. Lgs 150/2015.