Bando Periferie: il cinema Fellini non verrà dismesso

La nuova Giunta del Sindaco Ferretti ha attuato un altro dei punti salienti del proprio programma elettorale ad un mese dal suo insediamento. Ha infatti deciso di stralciare dal progetto originario approvato dalla precedente giunta e presentato nell’ambito del Bando Periferie, la dismissione del cinema Fellini considerando l’attuale struttura ancora valida ed efficiente.

Molti cittadini peraltro negli anni scorsi avevano chiesto di non abbattere il Cinema, assurto a  simbolo sociale e storico della città.

Il sindaco chiederà alla Presidenza del Consiglio dei Ministri una diversa utilizzazione delle somme previste per riqualificare il progetto originario.

“Con questa importante decisione – scandisce il Sindaco Gianni Ferretti – aggiungiamo un altro tassello al mosaico di attuazione del nostro programma elettorale, in tempi record dal nostro insediamento. I simboli della città, come il Fellini, non si toccano. Lo avevamo promesso e lo abbiamo fatto. Coerenza e concretezza guideranno le decisioni di questa nuova Amministrazione.”