Il consiglio comunale ha approvato il bilancio previsionale 2020-2022

Lunedì 23 dicembre il consiglio comunale di Rozzano ha approvato a larga maggioranza il bilancio previsionale triennale 2020\2022 con un anticipo di oltre tre mesi rispetto alla scadenza effettiva (prorogata al 31/3/2020).
L’approvazione effettuata consente di garantire la piena operatività dell’Amministrazione comunale sin dalle prossime settimane e di evitare così la gestione provvisoria in dodicesimi per il 2020 che avrebbe comportato una limitazione nell’attività ordinaria e negli impegni di spesa.

“ Siamo soddisfatti di essere riusciti ad approvare entro l’anno il bilancio di previsione – dichiara il Sindaco Ferretti – non era scontato visto che ci siamo insediati poco più di 5 mesi fa. Sui numeri posso dire che si presenta un bilancio, nato con il coinvolgimento di tutti gli assessorati e i servizi comunali che ringrazio, che mantiene l’obiettivo di non intaccare i livelli dei servizi senza accrescere la pressione fiscale. Questo risultato è reso possibile anche grazie alle misure di razionalizzazione della spesa e al miglioramento delle percentuali di incasso delle entrate. A ciò si aggiungono i frutti della lotta all’evasione fiscale: solo per l’IMU è previsto il recupero di ulteriori entrate per Euro 1.600.000,00. Sul fronte della programmazione del fabbisogno di personale sarà attivato un corposo piano occupazionale per fronteggiare i pensionamenti.”

“Siamo riusciti – aggiunge il Vice Sindaco Perazzolo – a postare più risorse su tematiche per noi di primaria importanza, quali il welfare e le politiche abitative ( più 1 milione di euro rispetto al bilancio precedente), la sicurezza ( anche qui più 1 milione di euro ) e l’Istruzione ( più 500 mila euro), certi così di andare incontro alle esigenze della nostra città”.

“In sintesi – specifica l’Ass. al Bilancio Valli – nell’anno 2020 gli stanziamenti di entrata e spesa pareggiano in Euro 54.500.000; in particolare le spese correnti sono pari a Euro 42.800.000 e, per ciò che concerne gli investimenti, la spesa complessiva prevista per l’anno prossimo sarà di 2.700.000, per lo più riguardanti lavori pubblici.”

Tra le principali novità del bilancio di previsione, il primo della Giunta Ferretti, troviamo :
Bando attività a sostegno del lavoro, Iniziative rivolte alle scuole, Concessione alloggi Aler, Bottega solidale, Reddito di autonomia, Dote comune, Servizio civile.