Siamo tutti Nino Di Matteo

Il Comune si è da subito speso a favore del magistrato e, per questo, il 3 giugno di quest’anno, gli ha conferito la cittadinanza onoraria. “Siamo infatti convinti che sostenere il lavoro della magistratura impegnata nella lotta alla mafia e alla criminalità sia un dovere istituzionale oltre che morale e civile”. E’ quanto dichiarato dal Sindaco Barbara Agogliati in apertura del Consiglio Comunale di mercoledì 18 novembre.I consiglieri del gruppo PD di Rozzano hanno esposto l’immagine del Magistrato sui loro banchi per sostenere simbolicamente la tutela della sua incolumità.