Humanitas, vaccini anche a Pasqua

Pubblicato il 2 Aprile 2021

In occasione della sua visita al centro vaccinazioni allestito nel foyer del centro congressi dell’ospedale, il sindaco Gianni Ferretti ha ringraziato Ivan Colombo, amministratore delegato del Gruppo Humanitas e il direttore sanitario Michele Lagioia per il grande lavoro svolto. Il primo cittadino ha colto l’occasione anche per augurare una serena Pasqua a tutti i pazienti ricoverati e a tutto il personale sanitario.

Dal giorno di apertura al pubblico, il 4 marzo, il centro vaccinazioni di Humanitas ha accolto più di 20.000 persone over 80. Un impegno che proseguirà anche a Pasqua: sabato 3 aprile sono previste 1100 vaccinazioni al giorno. Il centro, che conta oltre 100 professionisti tra medici, infermieri, staff e volontari, e 30 ambulatori per le somministrazioni, può arrivare a vaccinare 3000 persone al giorno.

In parallelo, proseguono le vaccinazioni degli insegnanti all’Humanitas Medical Care Fiordaliso. Qui, dal 22 marzo, sono state accolte più di 2000 persone. Il grande impegno del team è testimoniato dai tanti messaggi di ringraziamento che i visitatori hanno lasciato sulle bacheche della sala di osservazione, dove sostano almeno 15 minuti prima di rientrare a casa.

Più di tutto colpisce l’organizzazione e la calda accoglienza ricevuta. In poche settimane, sulla grande bacheca del centro vaccinazioni rifornita di penne, biglietti, puntine e gel igienizzante, non c’è più uno spazio libero: oltre 1000 i messaggi ricevuti dai pazienti over 80 o dai loro accompagnatori.